Concorso nazionale “Globalizz@re il rispetto”: premiato a Roma l’ I.I.S. “Enrico De Nicola”

"Globalizz@re il rispetto e l’armonia tra gli uomini e con la natura per sviluppare un futuro di pace”. Questo è il tema oggetto di riflessione del 47° Concorso nazionale organizzato dall’associazione E.I.P. École Instrument de Paix Italia per il quale, il 24 ottobre nell’Aula magna dell’Università LUMSA di Roma, scuole di ogni ordine e grado provenienti da tutto il territorio nazionale hanno ricevuto importanti riconoscimenti. L’Istituto “Enrico De Nicola” di San Giovanni La Punta, rappresentato dalla Prof.ssa Cinzia Vasile e dall’alunna Marianna Calvagno, è stato premiato per avere sviluppato, nell’ambito della sezione “Progetti Innovativi” in collaborazione con l’Istituto Penitenziario Minorile di Catania, “l’arte della cittadinanza”.

Nel corso della mattinata sono state evidenziate significative testimonianze sui diritti umani volte a far maturare la consapevolezza che solo il rispetto della legalità potrà generare un futuro di pace. In particolare, per quanto ha riguardato l’Istituto “Enrico De Nicola” è stata sottolineata l’importanza della collaborazione per recuperare il fenomeno della devianza. Speciale apprezzamento è stato espresso nei confronti degli studenti puntesi per aver saputo realizzare un’efficace iniziativa che ha mirato alla definizione di un percorso di confronto con giovani meno fortunati e “globalizzare” così il rispetto reciproco.
Marianna Calvagno VE Turistico